Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Padri sempre

In occasione della festa del papà la comunità di S. Angelo e Succhivo si è stretta con grande affetto attorno al suo ex parroco, don Vincenzo Fiorentino e al suo Amministratore parrocchiale, don Pasquale Mattera. Ecco le loro parole e un commento di Margherita Fiorentino, nipote di don Vincenzo.

Caro don Vincenzo e caro don Pasquale, siete per noi come il nonno e il papà della nostra parrocchia e tutti e due occupate un posto nel nostro cuore. Ci avete insegnato e ci insegnerete ad amare e  seguire Gesù: nella gioia così come nella tristezza Gesù sarà sempre la luce che vincerà le tenebre. Grazie don Vincenzo per tutto il tempo che ci hai dedicato, e grazie don Pasquale per tutto il tempo che ci dedichi e ci dedicherai. Forse noi ancora non comprendiamo quanto sia prezioso avere nella nostra chiesa un punto di riferimento così importante, ma sappiamo di poter contare sul parroco come su un padre e una guida sicura.

Buona festa del papà a tutti

Vorrei ringraziare la comunità di S.Angelo e Succhivo per tutto l’amore che hanno per mio zio don Vincenzo Fiorentino e per don Pasquale: si stanno dimostrando una comunità matura: hanno compreso  la decisione di mio zio di rimettere nelle mani del Vescovo il suo mandato di parroco, e hanno accolto don Pasquale, che si sta impegnando in questo suo compito certamente non facile di prendere in mano questa parrocchia, considerando che è  amministratore di tre parrocchie.

Margherita Fiorentino

Condividi su:

Facebook
WhatsApp
Email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

su Kaire

Articoli correlati

Mai da soli

Omelia del Vescovo Carlo in occasione della celebrazione eucaristica del 10 luglio scorso nell’ambito del Summer Holiday dell’Unitalsi Napoli, presso l’Hotel Re Ferdinando in Ischia Porto Os 10,1-3.7-8.12; Mt 10,1-7

Da discarica abusiva ad area protetta

Come nasce un’oasi WWF Tra i vari progetti dell’associazione WWF finalizzati alla tutela dell’ambiente vi è la ricerca sul territorio italiano di aree illegali di abbandono rifiuti. Le guardie ambientali