Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Festa della Mamma nella comunità ucraina

Ogni anno, la seconda domenica di maggio, in tutto il mondo si festeggia la Festa della Mamma. Colei che partorisce, protegge e prega per i suoi figli per tutta la vita!

 In occasione della Festa della Mamma, i piccoli artisti della comunità Ucraina hanno festeggiato le mamme nella Chiesa di Santissima Annunziata di Lacco-Ameno dopo la messa domenicale, con poesie e canzoni, facendo commuovere tutti e non lasciando nessuno indifferente. Bella poi l’esibizione della violinista, e accompagnati dalla musica abbiamo cantato tutti insieme! Al termine della festa, ogni mamma ha ricevuto un bellissimo regalo, “un cuore vicino a un cuore” e dei biscotti pure a forma di cuore, dalla nostra comunità e da Padre Roman Bryndzei.  Alla fine della festa abbiamo pregato tutti per l’Ucraina.

Queste le parole di una delle mamme, fuggita dalla guerra: “Grazie dal profondo del mio cuore per aver organizzato un incontro così meraviglioso, la vostra Festa della MADRE: è stato tutto così bello, sentito… ho persino ricordato la mia infanzia. Grazie per i doni, il cuore (la spilla) che ho sognato da quando sono venuta qui, in questa bellissima isola d’Ischia, e i biscotti di pan di zenzero è beatitudine, li adoro. Grazie ancora per tutto!”

Condividi su:

Facebook
WhatsApp
Email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

su Kaire

Articoli correlati

Dalle tenebre alla luce

Nessun luogo incarna i contrasti e le contraddizioni del capoluogo campano come il Rione Sanità, e proprio qui la Cooperativa La Paranza, supportata dalla Diocesi e dai fondi Ue, ha

I Vangeli alla prova della scienza

La fede alla prova dello spirito critico, questo il soggetto del volume “Gesù di Nazaret, una storia vera?”. Nella ricerca si analizzano la morfologia e la sintassi delle fonti storiche,