Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Cari bambini, il 2022 va quasi finendo…ormai non manca moltissimo all’inizio dell’Avvento, e quindi all’arrivo del Natale e della fine dell’anno. In questo 2022, due delle nostre tre isole del Golfo di Napoli (Ischia, Procida e Capri – quattro, se contiamo anche la piccola e disabitata Vivara) c’è stato qualcosa di speciale: Ischia è stata votata l’isola più bella del mondo, lo sapevate? E Procida è stata Capitale Italiana della Cultura, vincitrice di questo titolo tra 10 città finaliste. Sull’isola di Procida ci sono stati tanti eventi e incontri per vivere questo momento importante, ed alcuni di questi ancora devono svolgersi; li trovate tutti qui, per grandi e piccini: www.procida2022.com.

Viva Procida che ci accompagnerà nell’anno della ripartenza e della rinascita!” (rinascita dopo due anni difficili di pandemia), ha detto il Ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, nel momento della proclamazione a Gennaio 2021. E proprio in tema con questo bel titolo vinto dall’isola, è uscito anche un libro su Procida che ci fa piacere farvi conoscere: si chiama “I viaggi di Giuditta – una piccola isola scintillante”, ed è un racconto illustrato per i più piccoli alla scoperta proprio di Procida, del suo territorio e delle sue tradizioni. Una storia illustrata che racconta i viaggi di una bambina di 7 anni (Giuditta) che vive una vita piena di affetti.

Il racconto ci svela Procida attraverso gli occhi di Giuditta, che è molto legata ad una persona in particolare della sua famiglia: suo nonno. Sono inseparabili, ma a un certo punto nonno Tommaso purtroppo si ammala. La mamma, allora, per consolare Giuditta, le regala un oggetto molto caro al nonno: il suo quaderno di viaggio.

Giuditta inizia, così, il suo percorso alla scoperta di Procida, delle sue leggende e delle sue storie. Viene avvolta da stelle che assomigliano a brillantini, limoneti millenari, falò scoppiettanti, alberi dalle folte chiome, casette colorate… scoprirà i comandanti abituati ad affrontare i mari del mondo, e le donne forti in grado di gestire tutto senza la vicinanza dei propri uomini. Conoscerà le feste religiose a cui ogni isolano partecipava, la natura rigogliosa della vicina isola di Vivara e come ci si curava il corpo con l’uso del limone. Imparerà per la prima volta ad affrontare cosa c’è nel suo cuore e a fare i conti con paure, spaventi, ma anche tanto sollievo e speranza. Quanti viaggi! Che vengono ad un certo punto, però, interrotti dalla voce della mamma che riporta Giuditta un po’ alla realtà: forse il nonno si è ripreso e presto tornerà a casa? “…Giuditta ritornò nella sua stanza.

Prese un foglio e disegnò il sole, l’estate, il mare… quell’isola che avrebbe conosciuto”. Tutti da scoprire, dunque, questi viaggi… li trovate in questo bel libro colorato e pieno di emozioni! Buona lettura!

Scheda del libro:

AutriceRoberta Scotto Galletta
Illustrazioni a coloriSimone Prisco
Casa editriceEdizioni Fioranna (Napoli)
ISBN9788897630500
Pagine40
Data di pubblicazione14 giugno 2022
CollanaSogni di Carta
LinguaItaliano
Lettura consigliatada 5 anni
Prezzo€ 16,00

Condividi su:

Facebook
WhatsApp
Email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

su Kaire

Articoli correlati

Essere autentici davanti al Signore

Omelia del Vescovo Carlo per il mercoledì delle Ceneri Gl 2,12-18; 2Cor 5,20-6,2; Mt 6,1-6.16-18 Con il mercoledì delle Ceneri, che quest’anno è caduto il 14 febbraio, inizia il nostro

Cosa sono gli Esercizi spirituali?

La sfida vera degli Esercizi, l’esercizio più difficile, è quella che ci si para dinanzi al rientro: come non disperdere le scintille di consolazione raccolte? Sant’Ignazio ci viene in soccorso,

Com’è la Chiesa sinodale in missione?

Verso la seconda sessione dell’assemblea del Sinodo dei Vescovi con la fase Sapienziale; poi tocca alla Profetica. In vista dell’appuntamento di ottobre «è il momento di riprendere con decisione il