Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Sono trascorsi quasi due mesi dalla terribile alluvione che lo scorso 26 novembre ha colpito il Comune di Casamicciola terme provocando 12 vittime, 5 feriti e circa 1000 sfollati. La pioggia torrenziale, caduta abbondante sul terreno già fragile, ha provocato numerose frane, tra cui la più grave ha colpito la stessa frazione del comune di Casamicciola Terme già fortemente provata dal terremoto del 2017. Resterà indelebile il ricordo di coloro che non ce l’hanno fatta a mettersi in salvo. Morte e distruzione, danni immani e un senso di smarrimento diffuso per quanto accaduto ma anche resilienza, capacità di rimboccarsi le maniche e provare a risollevarsi da una catastrofe a tratti surreale. La macchina della solidarietà è stata immediata e la generosità di tanti si è fatta sentire da subito. La Diocesi di Ischia – Caritas Diocesana ringrazia per le innumerevoli donazioni in natura di privati e di aziende, sia locali che da ogni parte d’Italia e del mondo.

Proprio la generosità di tutti ha reso possibile strutturare la rete degli aiuti attivata sin dalle prime ore dopo la frana. Superata la prima   fase emergenziale, tuttavia, la Caritas Diocesana intende passare ad una fase di aiuto più strutturato, per cui tutte le famiglie che sono state direttamente o indirettamente interessate dall’alluvione possono, tramite le parrocchie di competenza o direttamente recandosi al Centro Papa Francesco di Ischia, registrarsi per ricevere quanto raccolto come beni di prima necessità, prodotti per l’igiene della persona, della casa, indumenti nuovi e buoni spesa.

Consapevoli che il cammino è lungo e che non devono spegnersi i riflettori sul dramma di chi, prima con il terremoto e poi con l’alluvione, ha perso tutto, il nostro aiuto come Caritas Diocesana è anche mantenere alta l’attenzione affinché le istituzioni facciano la loro parte per dare risposte chiare a chi oggi vive nella difficoltà.

Per qualsiasi informazione rivolgersi:

Caritas Diocesana – Centro Papa Francesco – via Morgioni n.99 – Ischia
nei pressi del Liceo Statale di Ischia “G.Buchner”
Tel. 081/983573
Dal lunedì al venerdì: 09:00 – 13:00 e 16:00 – 18:00

Condividi su:

Facebook
WhatsApp
Email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

su Kaire

Articoli correlati

Il pericolo dell’accidia

Un altro vizio trattato dal Papa durante la catechesi del mercoledì è quello insidioso dell’accidia: «Tra tutti i vizi capitali ce n’è uno che spesso passa sotto silenzio, forse a

Riempirsi gli occhi di bellezza

Commento al Vangelo Mc 9,2-10 Non è facile attraversare il deserto e non è facile vivere la quaresima senza ridurla a qualche preghiera in più o qualche digiunino. Forse qualcuno

Abbattere ogni barriera

Nell’omelia per la celebrazione della Giornata del malato, il Vescovo Carlo ci spiega il significato della guarigione del lebbroso Lv 13,1-2.45-46; 1Cor 10,31-11,1; Mc 1,40-45 Nella Giornata del malato, domenica

Tra S. Giovanni, S. Francesco e S. Marco

Settimana della Parola Parrocchia Santa Maria Assunta Anche quest’anno in parrocchia abbiamo vissuto la Settimana della Parola: un momento atteso dalla comunità perché un passo della Bibbia, che diversamente leggiamo