Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Ordinazione episcopale di monsignor Carlo Villano Vescovo Ausiliare della Diocesi di Pozzuoli

Domenica 19 settembre, alle ore 18, in Piazza Antonio De Curtis a Monterusciello – Pozzuoli (NA), si terrà l’ordinazione episcopale di monsignor Carlo Villano, eletto il 3 luglio vescovo ausiliare di Pozzuoli e titolare della diocesi soppressa di Torres.

La solenne celebrazione sarà presieduta da monsignor Gennaro Pascarella, vescovo di Pozzuoli e di Ischia.

Monsignor Angelo Spinillo, vescovo di Aversa, e monsignor Francesco Marino, vescovo di Nola, saranno conconsacranti.

Monsignor Carlo Villano, nel suo saluto rivolto alle istituzioni locali e ai fedeli della Diocesi, ha condiviso l’importanza del “camminare insieme”, alla base del percorso pastorale portato avanti da monsignor Gennaro Pascarella: «Credo fortemente alla realtà di una Chiesa domestica – ha sottolineato monsignor Villano -, di una Chiesa “in relazione”. Perché bisogna incontrare le persone e fare in modo che le persone s’incontrino tra loro. Inizio il mio cammino nella Diocesi di Pozzuoli con la speranza di creare relazioni, incontrare volti e persone con la loro storia, la loro vita e il loro vissuto».

La celebrazione sarà trasmessa in diretta su Canale 21 e in streaming sulle pagine Facebook della Diocesi di Pozzuoli e Segni dei tempi.

Don Carlo Villano, nato a Capua (CE) il 25 agosto 1969, è stato parroco dei Santi Filippo e Giacomo di Aversa, vicario episcopale “Settore carità e società degli uomini” della diocesi di Aversa, assistente ecclesiastico nazionale per la Branca R/S e regionale dell’Agesci Campania, docente e pro-direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose Interdiocesano “Ss. Apostoli Pietro e Paolo” (area casertana – Capua) dal 2020.

Terminate le scuole superiori, è entrato nel Seminario diocesano ed è stato ordinato presbitero il 29 giugno 1995 da monsignor Lorenzo Chiarinelli, allora vescovo di Aversa (nella foto allegata). Si è dedicato allo studio della teologia morale e della filosofia.

È stato vice parroco a San Michele Arcangelo in Aversa dal 1996 al 1999; parroco di San Luca Evangelista a Varcaturo in Giugliano in Campania dal 1999 al 2013, quando è passato alla guida della parrocchia Santi Filippo e Giacomo di Aversa; cappellano dell’Unitalsi (Unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e santuari internazionali).

Condividi su:

Facebook
WhatsApp
Email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

su Kaire

Articoli correlati

Compagni di viaggio nel nome del Signore

Ultimo step per i cresimandi di Ischia «Il Vangelo parla della nostra vita: noi oggi non stiamo concludendo un percorso, ma ne stiamo per iniziare un altro permeati di una

Io sono la resurrezione e la vita

IV predica di Mons. Ranieri Cantalamessa «Gesù le disse: “Tuo fratello risorgerà”. Gli rispose Marta: “So che risorgerà nella risurrezione dell’ultimo giorno”. Gesù le disse: “Io sono la risurrezione e