Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Ischia Film Festival

Inaugurazione il 26 giugno nella magnifica cornice del Castello Aragonese di Ischia: premiato il Premio Oscar Oliver Stone

Il programma della diciannovesima edizione dell’Ischia Film Festival che si inaugura il 26 giugno, prevede una fitta carrellata di incontri con gli autori e proiezioni quasi sempre introdotte dall’autore, dal regista o da uno dei protagonisti del film, risultato della determinazione del patron Michelangelo Messina e di Enny Mazzella grazie ai quali la tradizione si rinnova nell’incantevole Castello Aragonese di Ischia, palcoscenico privilegiato del cinema mondiale e accogliente sala da proiezione dei capolavori del cinema internazionale eccellenza assoluta nell’ambito del cine turismo italiano e non solo. L’edizione 2021 dell’Ischia Film Festival tornerà con un cartellone ricco di opere in concorso dal vivo al Castello Aragonese nei suoi bellissimi spazi all’aperto: la Piazza d’armi, la Terrazza della casa del sole, la Cattedrale dell’Assunta, con il ritorno degli ospiti internazionali, e “online” sulla nuova piattaforma digitale appositamente realizzata “ischiafilmfestivalonline.it” dove verranno fruite tutte le proiezioni fuori concorso. Per le proiezioni online basterà visitare il sito www.ischiafilmfestivalonline.it e registrare un account, si avrà così accesso alla programmazione e ai contenuti extra come le interviste ai registi, i trailer e le schede dei film. A partire dal 26 giugno ed entro il 3 luglio, sarà possibile visionare i film in programma.  In particolare, la selezione 2021 conta 96 opere tra finzione e documentario, di cui 48 in concorso e 48 fuori concorso, provenienti da 42 paesi, riguardanti l tematiche più ampie, dall’ambiente alla violenza di genere, passando per l’impegno sociale, le rivisitazioni storiche e la narrazione interiore.

Aprirà la serata inaugurale  26 giugno alle 20.30 il film “Quo vadis, Aida?” di Jasmila Žbani?; a seguire “L’ultimo paradiso” di Rocco Ricciardulli con Riccardo Scamarcio; seguirà nei giorni successivi un interessante ciclo di Incontri con l’autore dal titolo “Parliamo di cinema” che vedrà presenti  e premiati Barbara Bouchet il 27 giugno a ricevere l’Ischia film award 2021, Allan Starski, lo scenografo premio Oscar per “Schindler’s List” che incontrerà il pubblico e riceverà il premio alla carriera dell’Ischia Film Festival il 28 giugno; il premio Oscar Oliver Stone che riceverà il premio alla carriera dell’Ischia Film Festival 2021 il 30 giugno cui seguirà la proiezione del suo “Ogni maledetta domenica”, film del 1999 con Al Pacino. IL 2 luglio sarà la volta del regista russo Aleksandr Nikolaevič Sokuro Leone d’oro alla Mostra del Cinema di Venezia con “Faust” nel 2011, che sarà insignito del Premio alla Carriera IFF 2021, prima della proiezione del suo capolavoro “Arca russa”.  La Film Commission della Regione Campania inaugurerà la sezione “Scenari Campani”, le anteprime delle opere ambientate in Campania tra cui: Oplontis di Alessandro D’Alatri che verrà premiato nella serata inaugurale con il Plinius Award.

 In programma per la sezione campana anche i film Frammenti sui misteri dell’antica vita sull’isola di Ischia, Al lupo cattivo viaggio dal riscatto della “lingua dei matti” alla legge 180. Concluderà l’Ischia Film Festival sabato 3 luglio la cerimonia di premiazione delle opere vincitrici non aperta al pubblico. I biglietti per le singole aree proiezioni (prima e seconda serata), si possono acquistare presso l’Infopoint al Piazzale Aragonese ad Ischia Ponte (accanto al bar Cocò) a partire dal 20 giugno dove sarà possibile l’acquisto dei biglietti per l’intera settimana facendo riferimento al sito www.ischiafilmfestival.it.

Infopoint: Segreteria & Gadget Shop
VIA LUIGI MAZZELLA 51, ISCHIA, 80077 (NA)
TEL. 081 18166810

A cura di Anna di Corcia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*