Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Abbiamo raccolto il pensiero di alcune delle tantissime persone presenti alla messa di inizio magistero di Mons. Pascarella a Ischia

Mi aspetto che ci unisca maggiormente e si possa fare sempre meglio.
E che coinvolga in modo inclusivo, alla vita parrocchiale e diocesana, sempre più persone.

Roberta, Ischia

E’ bello che viene un vescovo che pensi alla nostra popolazione e si prenda cura di noi.
Spero che lo teniamo per più tempo con noi, per molto tempo, e che ci guidi.
Siamo le pecorelle del Signore, anche noi anziani!
Che ci protegga con la sua preghiera.

Immacolata, Ischia

Oggi speriamo possa essere un momento gradito a Dio, affinché mostri a tutti i cristiani di Ischia il suo Volto d’amore fraterno, attraverso l’azione del suo buon pastore.

Antonio, Forio

E’ un giorno particolare di gioia e di tristezza. Tristezza perché non avremo più con noi p. Pietro. Gioia perché il nuovo vescovo è un vescovo d’esperienza e speriamo che si formi una maggiore fraternità con la comunità di Pozzuoli.

Salvatore, Barano d’Ischia

Nonostante il momento che stiamo vivendo si stanno impegnando tanto perché sia un momento bellissimo. Un po’ mi dispiace non vedere più il vescovo Pietro, ma sicuramente ci troveremo bene con Mons. Pascarella, perché è giunta notizia che sia una persona affettuosa e di cuore.

Francesca, Ischia

Mi aspetto che il vescovo Pascarella possa portare sull’Isola d’Ischia speranza, gioia, gesti di fratellanza, carità, andare incontro ai più deboli e poveri, ai sofferenti.
E che questa isola coll’aiuto di Dio possa essere un giardino illuminato dalla Parola e porti frutto.
E possa annunciare a tutti Gesù Risorto, vivo e vero.

Rosa, Ischia

Sono molto contenta di suonare in questa bellissima occasione. Speriamo che il vescovo Pascarella riesca a creare tante occasioni di gioia e benessere psicologico.

Greta, Ischia

E’ una grande emozione perché è un momento molto sentito di unione tra i sei comuni ischitani, di accoglienza e di preghiera.

Gianluca, Lacco Ameno

Spero che l’amore di Dio si faccia sentire sempre più forte nel cuore di ciascuno di noi!
Perché è quello che conta!

Teresa, Ischia

Mi dispiace non vedere più padre Pietro e, nel contempo, spero che mons. Pascarella porterà serenità alla nostra Diocesi.

Annalisa, Barano d’Ischia

Ho provato un’emozione forte quando ho visto tutta questa gente perché l’isola ha bisogno di un grande pastore, sensibile e caritatevole, così come me ne hanno parlato.

Rosa, Serrara Fontana

Specialmente in questo momento così delicato spero porti gioia e la consapevolezza di una sinergia nel clero isolano e tra tutti gli isolani.

Teresa, Ischia

E’ un’esperienza nuova per me. Sono felice di partecipare con l’insegna della mia parrocchia. Spero che l’arrivo del nostro nuovo pastore possa accrescere la fede, che in alcuni momenti sembra scarseggiare, e che possa fare iniziative per noi giovani: rosari animati, dove i giovani possano cantare, e – covid permettendo – dei ritiri di qualche giorno, sull’isola e non, con lo scopo di creare gruppo, pregare insieme.

Teresa, Forio

Sono contento che è giunto il vescovo Gennaro, anche se eravamo molto legati a padre Pietro.
Spero il nuovo vescovo sia molto presente tra noi.

Mario, Ischia

Spero nella sua buona guida perché ce n’è bisogno e spero che si ritorni a vivere appieno la Chiesa, sia dal punto di vista religioso sia le processioni, le feste, le ricorrenze e le nostre tradizioni. In questo momento c’è un po’ di dispersione. Spero in una coesione della comunità e in una speranza per i giovani.

Rosalia, Ischia

E’ una gioia per l’arrivo del nuovo pastore. Mi auguro tante cose buone per i giovani.

Nunzia, Ischia

Mi auguro che Mons. Pascarella porti avanti il lavoro iniziato da sua ecc.za Lagnese e che faccia rinascere la Chiesa di Ischia.

Francesco, Serrara Fontana

Spero che ci sia l’unione tra tutti i bambini delle diverse chiese e che diventiamo veramente tutti fratelli e sorelle.

Antonio e Angelo, Ischia

Mi fa piacere che sia arrivato il nuovo vescovo. Spero che aiuti chi ha bisogno e chi è in difficoltà.

Alex, Ischia

Speriamo che ci mandi soccorsi.

Serrara Fontana

E’ stato emozionante perché è l’inizio di qualcosa di nuovo e nel contempo la prosecuzione di qualcosa che gli è stato lasciato.

Carmen, Barano d’Ischia

Speriamo che con l’arrivo del vescovo Pascarella ci siano momenti nuovi per far sì che tutti insieme possiamo trovarci meglio e più vicini a Dio.

Antonio, Ischia

Condividi su:

Facebook
WhatsApp
Email
Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

su Kaire

Articoli correlati

Essere autentici davanti al Signore

Omelia del Vescovo Carlo per il mercoledì delle Ceneri Gl 2,12-18; 2Cor 5,20-6,2; Mt 6,1-6.16-18 Con il mercoledì delle Ceneri, che quest’anno è caduto il 14 febbraio, inizia il nostro

Cosa sono gli Esercizi spirituali?

La sfida vera degli Esercizi, l’esercizio più difficile, è quella che ci si para dinanzi al rientro: come non disperdere le scintille di consolazione raccolte? Sant’Ignazio ci viene in soccorso,

Com’è la Chiesa sinodale in missione?

Verso la seconda sessione dell’assemblea del Sinodo dei Vescovi con la fase Sapienziale; poi tocca alla Profetica. In vista dell’appuntamento di ottobre «è il momento di riprendere con decisione il