Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

I giovani del mondo per rifondare l’economia con il capitale della fraternità

La città di San Francesco in questi giorni è un grande spazio di confronto e di inclusione per Economy of Francesco. Suor Francesco Violato: si respira la fraternità.

Sono circa mille i giovani economisti provenienti da 120 Paesi arrivati ad Assisi per partecipare a Economy of Francesco, l’evento voluto dal Papa per rifondare l’economia con un capitale di inestimabile valore: quello della fraternità.

Economy of Francesco, movimento internazionale di giovani economisti, imprenditori impegnati in un processo di dialogo inclusivo, nato su impulso di Papa Francesco. La lettera del Pontefice, rivolta nel 2019 ai giovani economisti, imprenditori e imprenditrici di tutto il mondo è diventata un processo per ripensare l’economia.  I primi due incontri si sono tenuti on line a causa della pandemia.

Questo terzo incontro, il primo in presenza, si è aperto questa mattina. Ad accogliere i giovani tra le persone volontarie dello staff di Economy of Francesco anche suor Francesca Violato delle suore francescane elisabettiane di Padova, missionaria in Ecuador per 20 anni.

“C’è un mondo che sta riversandosi ad Assisi. Un mondo di giovani, appassionati per l’economia. Ed è stato bello – spiega suor Francesca Violato – vederli arrivare: non c’era problemi con la lingua perché il sorriso, l’abbraccio non sono mancati. Si è respirata la fraternità. Negli occhi ho l’immagine dei giovani arrivati alla stazione: una lunga fila di ragazzi entusiasti”.

Fonte: Amedeo Lomonaco – Vatican News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*