Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

“Sempre piccoli”

Una canzone per conoscere un Papa della loro terra di cui non avevano mai sentito parlare: è così che i 47 bambini (tra i 4 e i 14 anni) del “Coro Arcobaleno” hanno conosciuto la vita di un grande Papa; un Papa che ha amato tanto i bambini e tante volte li ha incontrati, e che lui stesso è stato un bimbo, vivace, studioso e innamorato di Gesù. Di chi parliamo? Di Papa Albino Luciani. Lo avete mai sentito nominare? Un giorno il direttore del coro ha chiesto ai suoi bambini: “Ma voi sapete chi è Papa Luciani?”. Ma nessun bimbo ha alzato la mano, quindi nessuno aveva mai sentito parlare di questo Papa.

Per questo, anche in occasione della sua beatificazione in Vaticano, è nata questa canzone: per far conoscere ai bambini questa figura così importante per tutto il mondo. Così i piccoli cantori del Coro Arcobaleno di Limana, paese a pochi chilometri da Belluno (in Veneto), più di un anno fa, hanno iniziato un viaggio alla scoperta della vita e della testimonianza di Papa Luciani (così veniva spesso chiamato), nato nel 1912 a Canale d’Agordo, un altro paese in Veneto. Albino è stato un bambino che nel 1978, una volta cresciuto e all’età di 66 anni, è diventato Papa Giovanni Paolo I, e che il 4 settembre scorso è stato beatificato. In omaggio a questo grande Papa, il Coro Arcobaleno ha imparato la canzone “Sempre piccoli”, scritta dal compositore Lodovico Saccol, noto autore di brani per lo Zecchino d’Oro.

La canzone stessa è un viaggio nella vita di Papa Luciani, seguendo le sue orme, e il testo è nato dalla semplicità delle parole del Papa, in grado di raggiungere chiunque. C’è anche un video della canzone, girato proprio nel paese natale del Papa, che potete vedere a questo link, in compagnia di un adulto:

Il messaggio di questa canzone è quello di “restare sempre piccoli davanti a Dio” (con umiltà e semplicità, senza gloriarsi), che è il messaggio di Papa Luciani uscito dai tanti suoi discorsi fatti ai fedeli negli anni; discorsi sempre pieni di parole dolcissime, perché Albino andava “alla scuola di Gesù”. Infatti, è conosciuto come il “Papa del sorriso”, perché le sue parole erano sempre ricche di dolcezza e serenità, ma soprattutto perché sul suo volto c’era sempre un sorriso per tutti.

Il suo pontificato, però, durò appena 33 giorni, perché da quando è stato ordinato Papa, esattamente 33 giorni dopo partì per il Cielo improvvisamente, nel suo letto mentre riposava. L’hanno trovato con un sorriso in volto, lo stesso per cui lo ricorderemo per sempre tutti quanti, lo stesso sorriso che da lassù ci assiste e ci fa una promessa: il Regno di Dio è gioia! Grazie, Papa Luciani per averci regalato la tenerezza e la pace di Dio: nonostante tu sia stato Papa per poco più di un mese, resterai per sempre nei nostri cuori, perché hai saputo parlarci di Dio con purezza, e hai saputo portarci “il sorriso di Dio”! Per favore, stacci vicino da lassù, e ora che ti abbiamo riconosciuto beato, sarai ancora più felice di intercedere per noi nelle nostre preghiere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*