Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Il Rosario dei bambini 4

Cari bambini, siamo arrivati alla fine del nostro “Rosario dei Bambini”, che per tutto il mese di Maggio, come spiegato nei numeri scorsi, qui sul “Kaire dei Piccoli” ci ha accompagnato in una lunga preghiera a Maria, nel mese a lei dedicato.

Per ogni settimana abbiamo recitato uno dei 4 gruppi dei Misteri del Rosario (Gaudiosi, Luminosi, Dolorosi, Gloriosi). Abbiamo incominciato coi 5 Misteri Gaudiosi (o della Gioia) che si recitano nei giorni di lunedì e sabato, abbiamo proseguito coi Misteri Luminosi (o della Luce) che si pregano il giovedì, e poi coi Misteri Dolorosi che si recitano il martedì e il venerdì, ed ora finiamo coi misteri Gloriosi (o della Gloria), che si recitano il mercoledì e la domenica; eccoli:

Primo mistero della Gloria: Gesù è risorto e vivo.

Dal Vangelo secondo Luca (24, 1-6a.9). – Secondo mistero della Gloria: Gesù ascende al cielo. Dal Vangelo secondo Marco (16,19-20). – Terzo mistero della Gloria: Lo Spirito Santo scende su Maria e gli apostoli. Dal Vangelo secondo Giovanni (20,19.22). – Quarto mistero della Gloria: Maria è assunta in cielo.

Dal Vangelo secondo Luca (1,46-50). – Quinto mistero della Gloria: Maria è nostra madre e regina del Cielo e della Terra. Dal libro dell’Apocalisse (12, 1-2.5).

E come sempre, cerca lo schema in queste pagine per aiutarti a pregare il Rosario che, come abbiamo visto, è una preghiera molto potente e che se recitiamo spesso (o tutti i giorni) sarà una nostra grande alleata contro mille difficoltà. Se non riusciamo a recitare il Rosario tutto intero, possiamo recitarlo anche a “pezzettini”, l’importante è pregarlo con fede e con il cuore, certi che Lui con la sua (e nostra) mamma Maria ci ascoltano sempre, anche di notte!

Questa ultima decina che recitiamo insieme possiamo dedicarla a tutte le persone che non credono in Dio, alla Madonna e ai Santi, perché presto incontrino l’abbraccio di Gesù Risorto che è l’abbraccio del più grande degli Amici!

Buona preghiera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*