Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

A scuola per mare

Inclusione, ironia e SBROCK: il concerto a Lacco Ameno dei Ladri di Carrozzelle

Un concerto speciale nel segno dell’amicizia, della fiducia, della condivisione. Il progetto A Scuola per Mare, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile, promuove, in collaborazione e con il sostegno del Comune di Lacco Ameno, il concerto dei Ladri di Carrozzelle, storica band nata nell’estate del 1989 nell’ambito di un’attività laboratoriale della Cooperativa Arcobaleno di Frascati che coinvolge una ventina di persone con diversi tipi di disabilità.

Sabato 7 maggio, in piazza Santa Restituta a Lacco Ameno, i Ladri di Carrozzelle si esibiranno alle 17.30 in un live gratuito aperto a tutta la popolazione.

I Ladri di Carrozzelle nei loro concerti propongono un genere musicale originale, lo SBROCK, e attraverso la loro leggerezza, l’ottimismo e il buonumore tentano di sensibilizzare gli spettatori sui temi della disabilitò e dell’inclusione.

Alla giornata parteciperanno anche i ragazzi che stanno vivendo l’esperienza dei 100 giorni di navigazione a bordo di una barca a vela che si trasforma in casa, scuola e palestra educativa. Sono loro i veri protagonisti di A Scuola per Mare, progetto nazionale che coinvolge sei regioni (Sicilia, Lazio, Lombardia, Sardegna, Campania e Friuli Venezia-Giulia) e che ha come focus gli adolescenti, di entrambi i sessi, in condizioni di forte disagio sociale e a rischio o in condizione di abbandono scolastico.

A Scuola per Mare ha una preziosa connessione con il territorio della Campania attraverso l’attività svolta dall’ associazione Un Ponte nel vento che ha base a Ischia. “Il concerto non è solo un momento di grande gioia e di visibilità per il nostro territorio e per la nostra associazione ma rappresenta un momento importante del progetto A Scuola per Mare – dice Luisa Francesca Proto, presidente di Un Ponte nel Vento -. I ragazzi imbarcati vivranno tra poco l’esperienza dei dieci giorni di “navigazione integrata” con un gruppo di giovani portatori di disabilità mentale; condivideranno navigazione, tuffi in mare, preparazione dei pasti, pulizia della barca, passeggiate a terra, con compagni ‘diversi’. Sarà un’occasione per imparare a conoscere e conoscersi, comunicando oltre i pregiudizi. Con i Ladri di Carrozzelle scopriranno il talento, la gioia di vivere, la tenacia di persone che la società etichetta frettolosamente come meno fortunate di noi”.

“E’ nota l’attenzione della giovane Amministrazione di Lacco Ameno, sempre al fianco del mondo associativo, per le battaglie sociali – dice il sindaco Giacomo Pascale – pertanto, è un onore ospitare la band ‘Ladri di carrozzelle’, realtà molto conosciuta e apprezzata, che ha collaborato con istituzioni anche più importanti dei Comuni, come ad esempio il Parlamento Europeo. Oltre alla musica, questa realtà si fa portatrice di valori molto importanti: dall’inclusione alla solidarietà, dal rispetto della persona alla lotta contro ogni discriminazione. Lodevole, poi, il messaggio che porta avanti, e cioè che la disabilità non è invalidante. Questo è l’aspetto più importante, che vogliamo portare all’attenzione della nostra Comunità. Che, sono certo, saprà apprezzare questo evento patrocinato dalla nostra Amministrazione”.
 

Il progetto “A Scuola per Mare”, che ha durata triennale, si articola in due proposte. I moduli residenziali (primaverile e autunnale), in mare, e il modulo sperimentale territoriale. Ogni modulo residenziale è composto da una fase di pre-navigazione; da una fase di navigazione; da una fase post in cui i ragazzi verranno accompagnati al reinserimento in percorsi formativi, di orientamento e di avviamento al lavoro.

I PROMOTORI Capofila del progetto è l’Associazione di Promozione Sociale I Tetragonauti Onlus che ha sede a Milano e propone opportunità educative di formazione e crescita a contatto con il mare. Partner del progetto sono: Arcobaleno Cooperativa Sociale Tuscolana di Solidarietà Frascati, A.S.D., Associazione Centro Koros Catania, A.P.S. Un Ponte nel Vento Ischia, A.P.S. Giovani per il Sociale Porto Torres, Associazione Antonia Vita – Carrobiolo Monza.

Responsabile comunicazione Enrico Marletta 3358747257

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*