Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

V settimana diocesana dei Poveri

“I poveri li avete sempre con voi”. Riprendendo le parole del vangelo di Marco (14,7), il Papa ha sottolineato nel suo Messaggio per la V Giornata mondiale dei poveri  l’importanza della presa di coscienza delle difficoltà quotidiane che vive la parte più debole della nostra comunità, e di quanto ognuno di noi può e ha il dovere di combattere in prima persona dando voce a chi è fragile. Anche la diocesi di Ischia ha voluto mettersi in cammino in vario modo in questa ricca settimana rivolta alla preghiera e alla meditazione, con diversi incontri di Adorazione Eucaristica, animati dalle varie realtà parrocchiali. Giovedì 11 novembre la prima Adorazione Eucaristica, animata dagli operatori del decanato di Barano e Serrara Fontana, presso la chiesa S. Maria della Mercede.

A seguire venerdì pomeriggio le Caritas parrocchiali di Casamicciola e Lacco Ameno sono state ospiti presso la chiesa di Sant’Antonio di Padova in un momento di preghiera comunitaria.

Il decanato di Forio, nella chiesa di S. Vito si è poi riunito davanti a Cristo Eucarestia sabato 13, alla presenza degli operatori e volontari.

Domenica 14 novembre, V Giornata mondiale dei poveri,ogni comunità dell’isola si è impegnata a curare la celebrazione secondo le intenzioni del Papa, vivendo momenti di condivisione con le persone accompagnate dal centro Caritas del territorio. In tante parrocchie dell’isola sono stati rinnovati i mandati degli operatori in parrocchia.

Alle 17:30 presso la parrocchia di SS Annunziata in S Maria delle Grazie a Lacco Ameno, don Gioacchino Castaldi, direttore della Caritas diocesana ha celebrato la Santa Messa conferendo mandato a tutti gli operatori della carità presenti.

La V settimana diocesana dei Poveri è infine terminata martedì 16 novembre con l’adorazione eucaristica nella chiesa di Santa Maria Assunta del Santuario di San Giovan Giuseppe della Croce

Il prossimo appuntamento per la Caritas Diocesana sarà mercoledì 1 dicembre, presso la sala conferenze del Palazzo Vescovile di Ischia Ponte, alla presenza del direttore don Gioacchino e del Vescovo Pascarella, dove sarà presentato il “Rapporto 2021” su povertà e esclusione sociale, con la partecipazione del dott Walter Nanni di Caritas Italiana e il dott. Carlo Mele, delegato regionale Caritas Campania.


Dal Messaggio di Papa Francesco per la V Giornata mondiale dei Poveri:

«I poveri di ogni condizione e di ogni latitudine ci evangelizzano, perché permettono di riscoprire in modo sempre nuovo i tratti più genuini del volto del Padre» (2)

«Gesù non solo sta dalla parte dei poveri, ma condivide con loro la stessa sorte. Questo è un forte insegnamento anche per i suoi discepoli di ogni tempo. Le sue parole “i poveri li avete sempre con voi” stanno a indicare anche questo: la loro presenza in mezzo a noi è costante, ma non deve indurre a un’abitudine che diventa indifferenza, bensì coinvolgere in una condivisione che non ammette deleghe» (3)

«La povertà non è frutto del destino, è conseguenza dell’egoismo. Pertanto, è decisivo dare vita a processi di sviluppo in cui si valorizzano le capacità di tutti, perché la complementarità delle competenze e la diversità dei ruoli porti a una risorsa comune di partecipazione” (6)

«La povertà dovrebbe provocare una progettualità creativa, che consenta di accrescere la libertà effettiva di poter realizzare l’esistenza con le capacità proprie di ogni persona» (7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*