Attualità

Oltre l’ostacolo, perché nessuno resti indietro

Alla vigilia della Giornata internazionale di lotta alla povertà, da sabato 16 ottobre è disponibile on line il nuovo Rapporto Caritas su povertà ed esclusione sociale. Tra le quattro aree d’interesse turistico considerate c’è Ischia. Approfondimenti sulla povertà e su molte altre tematiche anche sul nuovo sito www.italiacaritas.it

Uno spaccato dei volti e delle storie di povertà in tempo di pandemia. È quanto emerge da “Oltre l’ostacolo”, il Rapporto di Caritas Italiana su povertà ed esclusione sociale che, facendo seguito ai 4 monitoraggi nazionali effettuati nel 2020, da sabato 16 ottobre è pubblicato on line sul sito www.caritas.it.

Alla vigilia della Giornata internazionale di lotta alla povertà, il Rapporto si concentra su diversi punti: le statistiche ufficiali sulla povertà, fornite da Istat e vari enti; i dati di fonte Caritas, che offrono uno spaccato sui volti di povertà che si sono affacciati alla Caritas in tempo di pandemia; l’usura e il sovra-indebitamento; la crisi del settore turistico, che comprende uno studio su quattro aree di interesse turistico, Assisi, Ischia, Riva del Garda e Venezia; lo scenario economico-finanziario che ci attende per il prossimo futuro; lo stato delle politiche di lotta alla povertà, con particolare riferimento alla revisione del Reddito di Cittadinanza. Come sottolinea il titolo, l’obiettivo è di cogliere e di evidenziare, a partire dalle situazioni e dalle storie incontrate sul territorio, elementi di prospettiva e di speranza. Esempi di risposta e resilienza, da parte di tanti attori, pubblici e privati e in particolare delle comunità locali, capaci di farsi carico delle situazioni di marginalità e vulnerabilità affiorate nel corso della pandemia. Tale capacità spesso si è incrociata con le risposte istituzionali offerte a livello nazionale ed europeo, dando luogo ad una serie di triangolazioni positive, che hanno evidenziato l’importanza di lavorare in rete, assumendo responsabilità diverse ma condivise. Su www.caritas.it testo integrale, sintesi, video e altri materiali di approfondimento.

A breve una piccola Bio.

Commenta qui